Itinerari

Emilia Romagna terra dei motori. Quinta tappa: motori, mare e parchi divertimento

Qui tra un museo e l’altro si può vivere la movida romagnola e far divertire tutta la famiglia grazie ai parchi divertimento

Ok la terra dei sapori, ok la terra delle bellezze artistiche, ok i nostri amati motori, ma… La regione che stiamo visitando offre anche spiagge rinomate e locali fra i più famosi d’Europa.

Ecco una tappa con la quale tra un museo e l’altro si può vivere la movida romagnola, ma far divertire tutta la famiglia, specie i bambini, grazie ai parchi divertimento tematici. Ovviamente vi consigliamo di percorrere la strada lungo la costa, per godere di magnifici panorami.

N.B. Ricordate sempre che prezzi e orari sono validi nel momento in cui scriviamo, quindi è sempre bene verificare prima di partire e in particolar modo ora, dopo il lockdown.

La mappa

Il museo Franco Baracca – Lugo

Iniziamo dal Museo Francesco Baracca non soltanto per la posizione geografica ma anche perché davvero qui siamo alle origini della storia dell’automobilismo. Com’è possibile, vi chiederete, visto che Francesco Baracca fu aviatore, eroe della prima guerra mondiale, e non ebbe direttamente a che fare con la quattroruote? Il fatto è che sappiamo per certo – grazie a una lettera scritta proprio da Enzo Ferrari – che il cavallino rampante, da sempre simbolo della quattroruote più famosa del mondo, fu “suggerito da Baracca che l’aveva ideato come stemma dei suoi aerei militari.

Vi lasciamo scoprire attraverso i cimeli di questa collezione perché l’aviatore decise di usare quello stemma e come suo padre Enrico convinse Enzo Ferrari a utilizzarlo per la Testa Rossa.

Intanto qui avete la possibilità di visitare una collezione che può far contenta tutta la famiglia. Non solo velivoli e una Ferrari da corsa, ma anche tanti cimeli della Prima Guerra Mondiale, che ci possono aiutare a capire com’era la vita quotidiana di un soldato, di terra o d’aria, durante la Grande Guerra. I reperti poi sono conservati all’interno di sale antiche e affrescate, che aggiungono fascino alla nostra visita.

Informazioni: via Baracca, 65 Lugo 48022 (RA) tel. 0545.38105 / 0545.38423 e-mail: [email protected]

La Collezione Vespa Mauro Pascoli – Ravenna

collezione vespa
Collezione Vespa – immagine dal sito

Dagli aerei alla due ruote, la Collezione Vespa Mauro Pascoli è un esposizione di due ruote e di altri cimeli che ci raccontano gli ultimi 50 anni della nostra storia. Più di 150 veicoli distribuiti su due piani e 500 metri quadri di superficie. Non solo Vespa ma anche Ape, Moscone e ciclomotori Piaggio, più quasi 2mila fra manifesti, trofei e accessori. La chicca di questo museo e anche la collezione di più di 300 modellini giocattolo, di cui 30 fra elettrici o a pedali, che sicuramente accenderanno la fantasia anche dei bimbi.

Info: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 – 12.30 / 14.30 – 18.30 – Tel: +39 0544 502078

Ducati Word – Mirabiliandia

Ducati worldÈ proprio a loro, anche se non solo, può essere dedicato l’appuntamento centrale di questa tappa. Ducati World è un parco tematico che si estende su 35mila metri quadra, all’interno della più ampia area di Mirabilandia.

È il primo parco al mondo ispirato a un brand motociclistico e può far sognare tutta la famiglia. La principale attrazione è il duelling coaster interattivo a doppio binario, studiato per simulare la guida di una moto Panigale V4. Ma oltre alle altre attrazioni tipiche di un parco divertimenti – ma qui sempre ispirate al mondo Ducati – all’interno della struttura spiccano i simulatori di ultima generazione in cui tutti possiamo cimentarci nell’esperienza dei veri piloti. Come ogni parco tematico che si rispetti non mancano poi ovviamente i ristoranti a tema, con nomi come Pit stop o Paddock Caffè.

Info: ducatiworld.mirabilandia.it

Collezione Auto Bandini – Forlì

Museo Bandini
Museo Bandini – Dal sito Asi Musei

La Collezione Auto Bandini a Forlì è invece un’esposizione per veri appassionati, perché se è vero che i modelli di auto da corsa presenti nel salone possono affascinare l’occhio di chiunque, la storia di questi veicoli non è nota a tutti. Nel museo sono conservati esemplari realizzati da Ilario Bandini, come la 750 Sport Siluro del 1950 “cycle fender” (con parafanghi di tipo motociclistico) o la 750 da Formula 3 del 1954. Diversi gli esemplari unici fino ad arrivare all’ultimo modello, quello del ‘92, l’ultima motore a 16 valvole Bandini. E per la gioia di chi ama sporcarsi le mani e non solo guidare, una parte dell’area è adibita a officina. Covid o no, le visite al Museo Bandini sono sempre esclusivamente su appuntamento, ricordatevi quindi di telefonare già in fase di programmazione del viaggio.

Info: Visitabile su appuntamento – Via del Braldo, 80 – Rovere (FC) – Telefono 054367448

Kartodromo minimoto – San Mauro Mare

Minimoto Italia
La pista – Immagine dal sito web

Abbiamo deciso di concludere questa tappa con un’esperienza di puro divertimento da appassionati della guida. Il Kartodromo minimoto di San Mauro Mare è attivo fin dal 1989 ed è uno dei punti di riferimento in tutto il Paese per il noleggio di kart, minimoto e minimotard. Oltre che ospitare un eccellente scuola per piloti di minimoto, la pista offre un’esperienza unica e professionale: essendo dotata di telemetria permette posizionamento alla griglia di partenza e misurazione dei tempi in corsa.  E se è possibile fare quest’esperienza con un amico o in famiglia, la pista è particolarmente amata per gli eventi di gruppo: famosissimi sono i suoi addii al nubilato e al celibato, ma anche gli eventi aziendali, per esempio. Si dice infatti che questa esperienza di guida, oltre ad aumentare le capacità di riflesso e di risposta ai problemi dei singoli individui, sia in grado di rendere ancora più affiatato un gruppo.

Info: Chiamare dalle 11 alle 13 o dalle 16 alle 20 al Cell. 3484037770

 

Leggi anche la Quarta tappa “La provincia di Bologna”

Manuela Lozza

Ex cabarettista, è l’autrice della serie di polizieschi La Milanesa, con protagonista il commissario Michela Borellini. Racconta la sua scapestrata famiglia nel blog dedicato ai Barambani. Lavora sul web e in radio. Intanto legge, canta, scrive, cucina, stira… e grazie allo yoga non va fuori di testa.

Articoli correlati

Back to top button

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.

Adblock

Ciao, la pubblicità ci permette di continuare a scrivere e di trasmettere la nostra passione per i motori. Escludi drivenride.it dall'Ad Blocker, ci sdebiteremo cercando di fornirti sempre articoli freschi ed interessanti ; )